Pomodori ripieni di riso
Cottura: 15m Difficoltà : bassa Dosi: 4personeCosto:
 
Ingredienti:
- 7 pomodori maturi e sodi più o meno delle stesse dimensioni
- 9 cucchiai di riso Arborio (rasi o colmi a seconda delle dimensioni dei pomodori)
- 4 grosse patate a polpa gialla
- olio extravergine d’oliva
- un grosso spicchio d’aglio
- prezzemolo
- rosmarino
- basilico
- sale
- pepe in grani
 
Preparazione:
Lavate i pomodori e tagliate la parte superiore del pomodoro conservando quello che poi diventerà il “cappello” del pomodoro ripieno.
Svuotate i pomodori e mettete la passate e la polpa dentro ad una ciotola. Conditela quindi con sale, pepe, olio, basilico, origano e prezzemolo.
Unite il riso alla polpa e lasciatelo macerare per almeno un’ora e mezza.
Passato il tempo, riempite i pomodori col riso e chiudete con la calotta superiore del pomodoro precedentemente tagliata.
Disponete i pomodori dentro una teglia unta di olio e aggiungete le patate a spicchi e il rosmarino.
Aggiungete sale e olio alle patate e infornate per circa 1 ora a 200 °C.
 Conchiglioni con pancetta e pachino
      
Cottura: 20minuti Difficoltà: Bassa Dosi: 4 persone Costo:
 
Ingredienti:
- 250g pancetta affumicata
- 500g di pachino
- 450g di pasta formato grande Particolare
- parmigiano
- pepe
- olio
- sale per la pasta
- 1/2 cipolla
- carota
- basilico fresco
 
Preparazione :
Rosolate in una padella alta la cipolla, carota, basilico tritata con olio e la pancetta, dopodiché aggiungete i pomodorini tagliati, un bicchiere d'acqua e lasciate cuocere a fuoco medio per 10 minuti controllando che non si restringa tutta l'acqua. Nel frattempo preparare la pasta a cottura al dente. A questo punto unite la pasta al sugo precedentemente preparato mantecandola per 1 minuto circa a fuoco basso. Ora potete impiattare aggiungendo il parmigiano a piacimento.
 
 
Risotto radicchio e speck
   
Cottura :20m Difficoltà: media Dosi:4 persone Costo: 
 
Ingredienti :
 
- gr. 500 di riso vialone nano
- gr. 100 di speck tagliato a listarelle
- gr. 150 di radicchio rosso
- gr. 100 di burro
- 1 scalogno tagliato fine
- 2 bicchieri di vino rosso tipo lambrusco
- brodo vegetale
- formaggio parmigiano reggiano q.b.
 
Preparazione:
Tagliare lo scalogno a pezzettini e metterlo in un padella con una noce di burro. Aggiungere la metà del radicchio tagliato a julienne, lo speck e fare ammorbidire il tutto.
Aggiungere il riso, farlo tostare leggermente e sfumate con il vino rosso.
Portare a cottura a fuoco medio aggiungendo il brodo vegetale poco per volta, mescolando con un mestolo di legno continuamente.
A cottura ultimata quindi circa15 min. togliere dal fuoco, aggiungere il radicchio tenuto da parte, il burro e il parmigiano.
Mescolare energicamente sino a quando il risotto non risulta ben mantecato.
Il risotto deve risultare morbido 
Pansotti ai carciofi, su crema di carciofi e panna acida speziata.
Cottura:5 minuti Difficoltà: Bassa Dosi:4 persone Costo: 
Ingredienti:
- Pansotti ai carciofi Morena Pasta Fresca
- 2 carciofi freschi o sott'olio 
- panna acida speziata.
- sale
- pepe
- brodo vegetale
- prezzemolo
- olio
Preparazione dei carciofi
Pulite i carciofi togliendo le foglie più esterne e la punta pungente. Apriteli a metà, eliminate la peluria e metteteli in acqua con degli spicchi di limone per almeno 5minuti. Scaldate il brodo.
Prendete una padella capiente, versateci l'olio e disponete i carciofi ed i gambi.
Cospargete i carciofi con un pizzico di sale, prezzemolo, l'aglio, una grattugiata di pepe e mettete la padella su una fiamma vivace.
Lasciate che comincino a sfrigolare, fateli rosolare per un paio di minuti, quindi unite due mestoli di brodo vegetale, coprite e cuocete a fiamma media per 15 minuti. Controllate di tanto in tanto ed aggiungete altro brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.
A fine cottura scoprite e tagliateli finamente. Fate cuocere i Pensotti ai carciofi Morena in acqua salata per 3minuti trascorso questo tempo passateli in padella con i carciofi e aggiungete 3 cucchiai di panna acida e finite la cottura dei pansotti che sono circa 2 minuti se si sarà troppo addenzato mettete 1/2 bicchiere di brodo.
Servite Buon Appetito..
Grazie a MORENA PASTA FRESCA per questa ottima pasta presto altre ricettine con altri tipi di pase, per info o ordinazioni andate su
Pasta fagioli , vogngole, cozze e gamberetti
   
 
Cottura: 30m Difficoltà: Media Dosi : 6/8 persone Costi:
Ingredienti 
 
- 2 barattoli di borlotti
- 200g di pomodoro 
- Brodo vegetale 
- Pancetta 350g
- Carota
- Cipolla
- Sedano
- Olio extra vergine di oliva
- Sale
- Pasta 
- Parmigiano
- Pepe
- 400 gr di vongole
- 400 gr di cozze
- 400 gr di gamberetti
 
Preparazione 
 
Fate soffriggere per pochi minuti con un pochino d'olio extra vergine di oliva la carota, il sedano e la cipolla tagliate finemente. Aggiungete la pancetta e lasciatela cuocere per 3/4 minuti girandola di tanto in tanto in modo tale che non si attacchi alla pentola. Versate poi un mestolo di brodo caldo ed i fagioli. Quando quest'ultimi saranno morbidi aggiungete i pomodori, girate e aspettate che si cuocia il tutto, aggiungendo, se necessario 1/2 mestolo alla volta di brodo caldo. Dopo circa 12/13 minuti aggiungete mezzo litro di brodo caldo fate prendere il bollore ed aggiungete la pasta . 
Prepariamo le vongole
Lasciare “spurgare” le vongole per almeno un’ora in acqua salata, in modo da eliminare la sabbia. Se si usano quelle  surgelate metterle fuori dal congelatore 3 ore prima di cucinarle.
Mettere in una padella capiente le vongole, le cozze e gamberetti uno spicchio di aglio, peperoncino, metà del prezzemolo e mezzo bicchiere di vino. Chiudere con un coperchio e lasciare andare a fuoco alto fin quando tutte le vongole non si saranno aperte. Mescolate di tanto in tanto e cuocere per 10 minuti non di più.
Quando mancano 6/7 minuti dalla cottura della pasta aggiungete il misto di pesce cotte e lasciate finire la cottura della pasta cosi da fargli prendere il sapore.
Versatela nel piatto, aggiungete un pizzico di pepe e una manciata di parmigiano. A questo punto la vostra pasta e fagioli è pronta da servire! 
 
 
Spaghetti con le Telline
Cottura : 25 minuti Difficoltà: Media Dosi: 4 persone Costo: 
Ingredienti
 
- 500gr di spaghetti
- 1Kg di telline 
- bicchiere di vino bianco 
- olio Exctravergine d'oliva IL CONVENTINO  di MONTECICCARDO 
- aglio
- prezzemolo
- peperoncino
- sale
 
Preparazione:
 
Lasciare “spurgare” le telline per almeno un’ora in acqua salata, in modo da eliminare la sabbia, cambiategli l'acqua più di una volta. Se si usano quelle  surgelate metterle fuori dal congelatore un'ora prima di cucinarle. Mettetele in una padella le telline con un pò d'acqua e attendete che si aprino, quelle che non si aprono buttatele, acqua di cottura filtratela e lasciatela da parte ci occorrerà per cuocere le nostre telline. Ora sempe  in una padella capiente mettete  le telline, uno spicchio di aglio, peperoncino, metà del prezzemolo, un po di acqua di cottura,Exctravergine d'oliva IL CONVENTINO  di MONTECICCARDO  e mezzo bicchiere di vino. Chiudere con un coperchio e lasciare andare a fuoco medio. Mescolate di tanto in tanto e cuocere per 10 minuti non di più.
Scolate la pasta leggermente al dente, tenendo da parte almeno 200gr di acqua di cottura, servirà per mantecare gli speghetti, e condirla direttamente nella padella dove sono state cotte le telline tenendo il fuoco basso e facendo amalgamare e insaporire bene. Se l'acqua si dovesse ritirare troppo aggiungete un mestolo alla volta di acqua di cottura messa da parte in precedenza.
Prima di servire, spolverare con il prezzemolo tritato e un'altro pochino di olio Exctravergine d'oliva IL CONVENTINO  di MONTECICCARDO.
Tutto accompagnato da un ottimo vino bianco IL CONVENTINO- LE FRATTE DOC Bianchello del Metauro un vino fresco dal gusto fruttato, dal colore giallo paglierino, la sua gradazione non è elevata stiamo parlando di 12° quindi una gradazione ottima anche per chi fa poco uso del vino. Questo vino predilige piatti poco strutturati come ad esempio questo spaghetto con le telline che ho proposto. I miei commensali ne sono rimasti estasiati da questo Vino cosi fresco e dall'olio Exctravergine d'oliva IL CONVENTINO  di MONTECICCARDO dal gusto deciso. 
Pasta Alici e fiori con spolverata di mandorle e pecorino
Cottura: 15m Difficoltà: Bassa Dosi:4 persone Costo:
Ingredienti: 
 
500 g di pasta
10 fiori di zucca  freschi
6/7 filetti di Alici DELICIUS
1 spicchio d'aglio
prezzemolo tritato
50 gr di mandorle 
pepe
sale 
olio exctra vergine di oliva
pecorino Romano
 
Preparazione:
 
Preparate i fiori di zucca eliminando gli eventuali gambi ed il pistillo centrale e pulendoli con un foglio di carta da cucina inumidito. Sminuzzate i filetti di Alici e rosolate per 2 minuti in una padella  larga con l'olio e lo spicchio di aglio tagliato a metà. Prendete i fiori di zucca e aggiugeteli al sofritto di Alici . Salate, pepate e cuocete ancora per 2 minuti. Aggiungete nella padella la pasta cotta al dente, in modo che si finiscano di cuocere nel condimento per un minuto a fiamma vivace se occorre aggiungete un po di acqua di cottura.
Cospargere la mandorla tritata e una spolverata di pecorino Romano . Servite.
Polenta con Ragù di lumace e porcini Lumè 
Cottura:8 minuti Difficoltà:Bassa Dosi: 8 persone Costo: 
Ingredienti :
- polenta
- Ragù di Lumache e Porcini LUME' 
Preparazione:
Mettete a bollire 1 litro e mezzo di acqua. Salate a piacere. Quando L'acqua bolle, versate a pioggia tutta la farina di mais ( polenta). Continuate a mescolare per 7/8 minuto sempre nello stresso verso con un cucchiaio di legno. Trascorso questi minuti la polenta è pronta. 
Servite il tutto con un cucchiaio di Ragù Lumè sopra e servite. 
 
 
 
 
 
 
 
 
Un sapore ricco di gusto cremoso con retrogusto di porcino ottimo per accompagnare la polenta e poi un prodotto Italiano con tutti ingredienti sani :
Carne di lumaca, olio exctravergine di olive, olio di semi di girasole, cipolla, fungo porcino, aglio, sale e pepe. 
Amatricina corta
Cottura: 10m Difficoltà: Molto Bassa Dosi:2 persone Costo:
Ingredienti
- 300 gr di penne
- 1/2 cipolla
- 150 gr di guanciale 
- 300 gr di pomodori a cubetti Pomi 
- 40 gr di pecorino romano
- 2/3 cucchiai d’olio
- sale
- pepe
- peperoncino macinato
 
Preparazione:
Mettete in una padella l'olio e il guanciale e fate andare per un po' a fiamma media. Unite a questo punto la cipolla ed abbassate la fiamma al minimo. Lasciate cuocere per alcuni minuti, finché la cipolla inizia ad imbiondire. Non lasciatela diventare troppo scura poiché il sapore cambia in modo deciso e sovrasta quello del guanciale. Versate i pomodoti Pomi nella padella, mescolate e lasciate cuocere a fuoco basso. Salate, pepate ed aggiungete un po’ di peperoncino. Mettete poi a bollire l'acqua regolandovi di sale in base al sapore del sugo (la differenza è data dall'utilizzo del guanciale o della pancetta). Una volta preso il bollore cuocete la pasta. Scolate la pasta al dente e versatela nella padella. Mantecare bene e cospargete con metà del pecorino grattugiato. Mescolate, aggiungete il pecorino rimasto e servite.

Riso alla cantonese
 
Cottura:15 m Difficoltà: media Dosi:4 persone Costo:
Ingredienti:
- 250 gr di  RISO GOIO 1929 DOP 
- 200 gr di prosciutto cotto a dadini
- 150 gr di piselli
- 1/2 cipolla
- sale
- 2 uova
- 1 cucchiaio di olio
 
Preparazione:
Per prima cosa sciacquate il RISO GOIO 1929 DOP in una bacinella, sotto l'acqua fredda corrente, scolate bene, poi cuocete in abbondante acqua salata per circa 13 minuti. Nel frattempo cuocete i piselli in acqua bollente, e spegnete il fuoco quando saranno ancora al dente e di un bel verde brillante. Tritate la cipolla molto finemente, poi sbattete le uova in una ciotola con un pizzico di sale e aggiungete la cipolla tritata. Cuocete le uova in modo strapazzato in un wok con  cucchiai di olio, facendole cuocere molto bene. Una volta pronte unite il prosciutto a cubetti e i piselli con un pizzico di sale e fate saltare per 2/3 minuti. Quando il riso sarà al dente toglietelo dal fuoco e trasferitelo nel composto appena preparato di piselli, p.cotto e uova; fateli saltare a fiamma bassa per 2 minuti tutti assieme. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti e servite immediatamente il riso.
 
Gnocchetti pesto, pachino e fagiolini
Cottura:10m Difficoltà:media Dosi:4 persone Costo:
 
Ingredienti:
- 1 kg di gnocchettti Maffei 
- 200 gr di pachino
- peperoncino
- 3 cucchiai di pesto
- 200 gr di fagiolini
- Olio extra v.
- 1 spicchio d'aglio
 
Preparazione:
Prendete i fagioli e togliete l'estremità e dopo averli lavati lessateli in acqua bollente salata. Una volta cotti scolateli con un mestolo forato e pasateli in una padella insieme ai pachino tagliati a metà e fateli rosolare nel soffritto d’aglio e peperoncino. A questo punto cuocete i gnocchetti Maffei nell’acqua di cottura dei fagiolini, e appena vengono a galla scolateli e aggiungeteli al condimento fatte saltare in precedenza. Come ultimo passaggio aggiungete il pesto e mescolate. 

 
Cannelloni al Pomodoro
Cottura: 1 tot Difficolta: Media Dosi : 6 personeCosto:
 
Ingrendienti :
- 12 Cannelloni 
- Besciamella
- 1 litro di polpa di pomodoro Pomì
- 1/2 cipolla
- q.b sale
- 1 cucchiaio di zucchero 
- q.b pepe
- q.b nocie moscata
- 1 sedano
- 1 carota
- 800g di carne macinata
- q.b olio
 
Preparazione : 
Il primo passo è la preparazione del ragù, che consiste nel tritare la cipolla la carota e il sedano. Una volta fatto, ponete l'olio d'oliva in un tegame e aggiungete il trito di verdure la noce moscata ed un pizzico di sale. Lasciate andare per un pò a fuoco basso, dopo 3/4 minuti versate la carne macinata e lasciatela soffriggere fino a che diventata bella rosolata. A questo punto aggiungete il pomodoro e un cucchiaio di zucchero, mescolate e fatelo cuocere almeno per 40" girandolo di tanto in tanto. A questo punto, prendiamo un tegame e cospargiamo sul fondo una terzo del sugo precedentemente preparato. Adagiate sopra i cannelloni copriteli con un altro terzo di sugo, besciamella e parmigiano. A questo punto ponete un’altra fila di canelloni e completate ricoprendo il tutto con il sugo rimasto, besciamella e ancora parmigiano. Ricopriamo la pirofila con della carta d’alluminio. Cuociamo in forno già riscaldato per circa 25 minuti a 180 gradi. Trascorso questo tempo, scopriamo la pirofila e continuiamo la cottura per altri 10i minuti. A questo punto i nostri cannelloni sono pronti. Lasciamo raffreddara leggermente e servite.
 
Chicche di vongole e pesto
Cottura:10m Difficoltà:media Dosi:4 persone Costo:
 
Ingredienti:
- 1 kg di chicche di patate Maffei
- 750 g di vongole veraci
- peperoncino
- 3 cucchiai di pesto
- 200 gr di fagiolini
- Olio extra v.
- 1 spicchio d'aglio
 
Preparazione:
Ho immerso le vongole in una bacinella piena di acqua fredda, le ho lasciate a bagno un’oretta, poi le ho sciacquate bene, controllando che non avessero sabbia. Le ho fatte aprire in una pentola con un coperchio, a fuoco molto basso, muovendole di tanto in tanto. Ho tolto le due estremità ai fagiolini e dopo averli lavati li ho lessati in acqua bollente salata. Ho scolato con un mestolo forato i fagiolini e li ho messi a rosolare nel soffritto d’aglio e peperoncino. Ho aggiunto le vongole sgusciate, le ho fatte insaporire e poi ho aggiunto mezzo bicchiere di acqua di cottura dei fagiolini. Ho buttato le chicche Maffei nell’acqua di cottura dei fagiolini, e appena sono venute a galla le ho scolate e aggiunte al condimento fatte saltare un pochino e come ultimo passaggio ho aggiunto il pesto e ho mescolato.
 
Fettuccine con Funghi Porcini
Cottura:10m Difficoltà: Bassa Dosi:2 Persone Costo:
Ingredienti:
- 250 g di fettuccine 
- 300 g di funghi porcini Bruschi Funghi Borgotaro
 -50 g di burro
- 60 g di Parmigiano Reggiano
- sale q.b.
- 1/2 bicchiere di vino
- prezzemolo tritato
 
Preparazione:
Pulite i funghi sciacquandoli sotto acqua corrente eliminando la terra.
Ponete su un fuoco di media intensità una padella con il burro e, appena si sarà sciolto, aggiungete i funghi porcini Bruschi Funghi Borgotaro
Fateli cuocere a fiamma vivace per 3-4 minuti, quindi aggiungete ill prezzemolo tritato. Mescolate, regolate di sale e aggiungere il vino. Togliete la padella dal fuoco.
Nel frattempo cucinate la pasta in abbondante acqua, bollente e salata e passati 7 minuti, scolatela e saltatela in padella con il sugo preparato, aggiungendo il Parmigiano grattugiato e qualche cucchiaio dell'acqua di cottura bollente nel caso la vediate secca.
 

 
Cous Cous 
Cottura:7 min Difficoltà: bassa Dosi:4 Costo:
Ingredienti:
-280 gr Couscous precotto 
-320 g Acqua 
-200 gr Emmental
-190 gr di Filetto di Tonno E.Amoretti Lorenzo
-Olio extravergine di oliva E.Amoretti Lorenzo
-Basilico
-Sale q.b
-340gr Mix di Preparato di verdure:
-Carote
-Melanzane 
-Cipollotto 
-olive snocciolate
-zucchine
-carciofi
 
Procedimento:
Fate bollire l'acqua in una pentola capiente, quindi salate. Spegnete il fuoco e versate in pentola l'olio quindi il Cous Cous. "Sgranate" il cuos cous menscolando con una forchetta e l'aggiungete 4 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva E.Amoretti Lorenzo. Coprite e lasciate riposare per 5'. A questo punto aggiungete il preparato di verdure, l'emmental e i filetti di Tonno E.Amoretti Lorenzo. 
Lasciate raffreddare e servire.
 
 

 
Riso melone, prosciutto cotto e primo sale
Cottura:12-15 Difficoltà: bassa Dosi :4 persone Costi: 
 
Ingredienti:
- 300 gr Riso 
- 1 Melone 
 - 400 g Prosciutto cotto 
- 200 g Primosale 
- Pepe nero macinato
- sale
- erba cipollia 
- olio extravergine d’oliva
 
Procediemento:
Per prima cosa lessate il riso in acqua salate e lasciate cuocere per 12-15 minuti. Nel frattempo preparate il condimento: togliete la buccia del melone e tagliatelo a fette, togliete la parte interna con i semini e tagliate le fette a cubetti. Procedete con il prosciutto cotto, tagliandolo a listarelle. Tritate quindi finemente l’erba cipollina e infine tagliate a cubetti il formaggio primosale.
Scolate il riso molto bene e passatelo nell’acqua fredda, in modo da fermare la cottura al dente. In una terrina capiente unite il melone , il prosciutto cotto, l'erba cipollina, il riso mescolate bene il tutto ed in fine unite anche il formaggio primosale. Condite con un filo di olio extravergine d’oliva a crudo,
aggiustate di sale e pepe e servite.

Carbonara

 

Cottura: 15 minuti Difficoltà: Media Dosi :4 persone Costo:

Ingredienti :

- 650 gr. di spaghetti
- 200 gr. di guanciale
- 100 gr. di pecorino
- 4  uovo
-  pepe 
 

Preparazione:

Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Prendete il guanciale, toglietelo a listarelle. Mettete il guanciale tagliato in un tegame antiaderente capiente, senza olio e fatelo cuocere lentamente fino a quando il grasso non sarà diventato trasparente.Una volta che la pasta sarà al dente travisatela nel tegame dove avete cotto il guanciale , aggiungete un bicchiere dell’acqua di cottura, il pecorino, il pepe e mescolare tutto a fuoco medio. A questo punto togliere dal fuoco il tegame e aggiungete le uova e mescolare velocemente basterà il calore del tegame a far rapprendere l'uovo con gli altri ingredienti. Impiattate un altra spolverata di pecorino e pepe. Servite ancora caldo. 
 

Tagliatelle con Funghi e Salsiccia 

Cottura:15" Difficoltà: media Dosi:4 persone Costo:

Ingredienti:

- 500gr Tagliatelle
- 300gr. di Salsiccia
- 250 gr. di Funghi
- 1/2 bicchiere di Vino bianco
- Olio
- Sale
- Pepe
- 1 spicchio d'aglio
- peperoncino
- prezzemolo 
- parmigiano (facoltativo)

Preparazione:

Pulite accuratamente i funghi, levate l’anima all’aglio e tritatelo. Riscaldare 2 cucchiai d’olio in un tegame capiente e rosolate aglio unendo i funghi tagliati. Private della pelle la salsiccia, sbriciolatela e fatela rosolare. A questo punto unite i funghi, mescolate e fate cuocere per due minuti. Unite 1/2 bicchiere di vino bianco, aggiustate di sale, peperoncino, pepe e fate evaporare.
Nel frattempo cuocete le tagliatelle scolatele un paio di minuti prima della cottura prevista e versatele nel tegame dove in precedenza abbiamo preparato il condimento, ed amalgamate il tutto facendole insaporire per altri 2 minuti. Una spolverizzata di parmigiano e servite.
Spaghetti al profumo di mare 
Cottura:20" Difficoltà: Bassa Dosi:4persone Costo:
Ingredienti:
- 600gr  Misto di pesce  (cozze, vongole ecc)
- 400gr di Spaghetti n.5
- 1/2 Vino bianco 
- 250gr di pelati CIRIO
- Olio extra vergine di oliva
- Sale 
- Peperoncino 
- aglio
- Prezzemolo
 
Preparazione:
Mentre bollire l'acqua per la pasta, metto l'olio in padella con l'aglio e il prezzemolo tritati, aggiungo il pesce e la polpa e il vino sfumare e poi coprite con un coperchio. Quando il pesce è cotto ma non stracotto e il sugo ancora un po' liquido spegnete e mettete da parte.
Appena la pasta è pronta al dente la prendete e la mettete in padella con il pesce, mescolo con il mestolo di legno, faccio assorbire i liquidi aggiungo un poco di prezzemolo tritato e servite.
 
 
 
Lasagna Funghi e Salsiccia Lasagna di funghi e salsiccia
Cottura:30" Difficoltà:Media Dosi:4 persone Costo:
Ingredienti:
- 2 salsicce
- 400 gr di funghi
- 200gr di scamorza affumicata
- 1/2 Vino bianco 
- Olio
- Sale 
- Peperoncino 
- Pasta per la lasagna Maffei
- 500gr besciamella 
- Noce moscata 
- 1/2 di latte 
 
Preparazione:
 
Come prima cosa versare l'olio, l'aglio e il peperoncino, in una padella abbastanza capiente quindi lasciar riscaldare per qualche minuto. Aggiungere i funghi puliti e lavati quindi coprire la padella con un coperchio e lasciarli cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio, girandoli di tanto in tanto.
Una volta passato questo tempo di cottura, togliere il coperchio, salare e aggiungere il prezzemolo fresco tritato.
Cuocere i funghi per altri 3minuti quindi togliere dal fuoco. 
Nel frattempo prendete la besciamella grattugiateci la noce moscata, aggiungete il 1/2 latte e mettete sul fuoco lento. Girate fino ad ottenere una cossistenza morbida. Tagliate la scamorza e la salsicce cruda a pezzettini e mettetela da parte.
Prendete la pasta all'uovo Maffei per la lasagna sbollentatela in acqua calda ed adagiatela su di un panno in attesa di comporre la lasagna.
Una volta pronti tutti gli ingredienti preparate la lasagna.
Besciamella sul fondo, uno strato di pasta all'uovo, altra besciamella uno di funghi, salsiccia e scamora. Ripetete per il numero di strati desiderati. Infornate a 200 gradi per circa 20 minuti. Regolatevi in base alla doratura della pasta, ma non meno di 20 minuti
Ravioli Pesce e Cantucci
Cottura:15" Difficoltà: Media Dosi:8 persone Costo:
 
Ingredienti:
- 800gr  Misto di pesce  (cozze, vongole ecc)
- 1/2 Vino bianco 
- 300gr di cantucci
- Olio
- Sale 
- Peperoncino 
- Pasta per la lasagna 
- 500gr besciamella 
- Noce moscata 
- 1/2 di latte 
 
Dosi per la pasta all'uovo:
- Farina di grano tenero 800g 
- 8 uove 
- q.b sale 
 
Preparazione pasta all'uovo:
Su un piano di lavoro, formare una fontana con la farina, creando al centro lo spazio necessario per versare le uova e il sale. Mescolate bene gli ingredienti aiutandovi con una forchetta sino ad amalgamarli bene. Quando la maggior parte della farina è stata incorporata, cominciate a lavorare con le mani per ottenere un composto liscio ed omogeneo. A questo punto formate una palla con l’impasto e fatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, coprendola con  della pellicola per alimenti.
 
Per chi avesse la planetaria :   
Versate gli ingredienti nella ciotola della planetaria usando il gancio impastatore. Lasciatela lavorare per almeno 5". A questo punto formate una palla e fatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, comprendola con della pellicola per alimenti. Trascorso il tempo di riposo l'impasto è pronto per essere steso e con l'aiuto dell'accessorio o macchinario  per la stenditura della pasta formate le fettuccine o qualsiasi altra pasta che vi piaccia. 
 
Preparazione:
Come prima cosa prendere il misto di pesce e mettetelo in padella con 2/3 cucchiai di olio, sale, peperoncino, 1/2 bicchiere di vino bianco e fate cuocere per 10m circa. Controllate la cottura.
In un mixer metteteci i cantucci e tritateli grossolanamente quindi per pochi secondi.
Una volta pronti tutti gli ingredienti prepariamo i ravioli.
Ora stendete la sfoglia sottile e dividetela in due strisce larghe circa 8 cm, disponete piccole porzioni di pesce e una manciata di cantucci in modo ben distanziate su una striscia e poi sovrapponete l’altra in modo che le due sfoglie si uniscano avendo cura di chiuderlo bene. A questo punto ritagliate dei quadrati di circa 3x3 cm con una rotella tagliapasta . Siamo pronti per cuocere i nostri ravioli in acqua sala per 5 "conditeli solo con un filo d'olio.
 
 
 
 
Spaghetti Fave e Pecorino Romano
Cottura:15" Difficoltà: media Dosi: 2 persone Costo:
Ingredienti:
- 300 g di spaghetti
- 500 g di fave fresche
- 1 cipollotti
- 10ml di acqua 
- 150 g di pecorino Romano grattugiato
- 60ml di panna da cucina
- Olio extravergine
- Sale
- Pepe
 
Preparazione:
Come prima cosa sgusciate le fave, tenetene una manciata da parte per la decorazione e cuocete le rimanenti in un pentolino antiaderente con un filo di olio, il cipollotto tagliato finemente e il sale. Una volta cotte, mettetele in un mixer e frullate aggiungendo un goccino d'acqua  e la panna fino a creare una crema liscia e omogenea. Regolate di sale e pepe e tenete in caldo.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e mettetela in una ciotola a questo punto aggiungete il pepe, il formaggio grattugiato e mantecate il tutto. Prendete infine un piatto, adagiate sopra la crema di fave, il nido di pasta, le fave per la decorazione e terminate con una spolverata di pepe e di pecorino Romano. Io in questo caso per la presentazione l' ho ricreato in un barattolo di vetro.
 
Penne con Zucchine e Gorgonzola Dop
 
Cottura:11 " Difficoltà: Bassa Dosi:4 persone Costo:
Ingredienti :
- 500 gr. di Penne rigate
 - 200 gr. di Gorgonzola dolce Dop
- 200 gr. di Gorgonzola piccante Dop
- 3 Zucchine
- 1/2 Cipolla
- Parmigiano reggiano grattugiato
- Prezzemolo 
- Pepe
- Olio extravergine d'oliva
- Sale
 
Preparazione:
Lavate le zucchine, asciugatele e tagliatele a rondelle. Fate soffriggere la cipolla, tagliata finemente, in una padella insieme a un filo d'olio. Quando la cipolla sarà dorata, aggiungete le zucchine.  
Fate cucinare il tutto per una decina di minuti e mescolate di tanto in tanto. A fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato. Nel frattempo fate bollire un po’ di acqua leggermente salata, versateci la pasta e scolatela quando è ancora al dente (mettete da parte un po’ di acqua di cottura). 
Versate la pasta nella padella contenente il preparato di zucchine, aggiungete i due tipi di gorgonzola tagliati a pezzi e fateli sciogliere unendo un po’ d’acqua di cottura della pasta. Servite e spolverate sopra un po’ di parmigiano grattugiato.                                                         
 
 
Riso con cuore farcito su crema di Gorgonzola Dop
Cottura:16minuti  Difficoltà: Media Dosi: 6 pirottini  Costo:
 
Ingredienti:
-  250gr Riso
- 200gr di gorgonzola
- 100gr di latte + un pò
- 80gr di burro + un pò
 - 4 cucchiai grana grattugiato
- sale
- pepe
- salsiccia 
- vino bianco
- cipolla
- prezzemolo
 
Procedimento:
Mettete in una padella 400gr di acqua, 50gr di latte, 50gr di burro e portate ad ebollizione. A questo punto aggiungete il riso e fate cuocere per 8 minuti mescolando di tanto in tanto.
Quando il riso sarà cotto spegnete il fuoco e mantecate con il grana. A parte sciogliete il burro in una padella, fateci appassire dentro per un minuto la cipolla finemente tagliata e del prezzemolo, quindi aggiungete la salsiccia privata del budello e sbriciolata. Fatela rosolare ed aggiungete il vino, facendolo evaporare, dopodiché aggiustate di sale e pepe.
A questo punto prendete degli stampini da muffin in alluminio e riempiteli per metà con il riso preparato in precedenza. Aggiungete un cucchiaino di salsiccia, quindi coprite con il riso e schiacciate bene.
Passate in forno a 180° per 8 minuti.
Nel frattempo in un pentolino sciogliete il gorgonzola tagliandolo a pezzi, con il latte per ottenere una salsa.
Impiattate nel modo seguente: sformate il riso capovolto, fate colare la crema di gorgonzola sopra. Per guarnire un pezzettino di salsiccia, una foglia di prezzemolo e servite caldo.

Pasta e fagioli

Cottura: 30m Difficoltà: Media Dosi : 6/8 persone Costi:

Ingredienti 

- 2 barattoli di borlotti
- 200g di pomodoro Pomi
- Brodo vegetale 
- Pancetta 350g
- Carota
- Cipolla
- Sedano
- Olio extra vergine di oliva
- Sale
- Pasta all'uovo
- Parmigiano
- Pepe

Preparazione 

Fate soffriggere per pochi minuti con un pochino d'olio extra vergine di oliva la carota, il sedano e la cipolla tagliate finemente. Aggiungete la pancetta e lasciatela cuocere per 3/4 minuti girandola di tanto in tanto in modo tale che non si attacchi alla pentola. Versate poi un mestolo di brodo caldo ed i fagioli. Quando quest'ultimi saranno morbidi aggiungete i pomodori a cubetti POMI, girate e aspettate che si cuocia il tutto, aggiungendo, se necessario 1/2 mestolo alla volta di brodo caldo. Dopo circa 12/13 minuti aggiungete mezzo litro di brodo caldo fate prendere il bollore ed aggiungete la pasta (io in questo caso ho utilizzato della pasta sfoglia per lasagna tagliata a pezzetti irregolari creando così i "maltagliati"). Attendiamo che la pasta sia cotta. La pasta all'uovo toglierla dal fuoco 2 minuti prima del tempo di cottura riportata sulla confezione. Versatela nel piatto, aggiungete un pizzico di pepe e una manciata di parmigiano. A questo punto la vostra pasta e fagioli è pronta da servire! 
 

 

Gricia                                            
 
Cottura: 12 minuti   Difficoltà : Bassa Dosi: 4 persone Costo :
 
Ingredienti:
 
- 250gr di guanciale
- 500 gr di pasta
- q.b. di pepe
- 200gr di pecorino
 
Preparazione:
In un’ampia padella fate rosolare il guanciale con un cucchiaio d’olio. Una volta che il guanciale sarà diventato croccante e il grasso trasparente spegnete la fiamma. Nel frattempo cuocete la pasta, scolatela al dente, mettendo da parte un bicchiere  di acqua di cottura, e versatela in padella con il guanciale.
Unite il pecorino grattuggiato e abbondante pepe nero. Fate amalgamare il tutto in padella per un paio di minuti. Se vedete che si asciuga troppo aggiungete poco alla volta l'acqua di cottura della pasta messa da parte. Servite!

 Rosa di lasagna al ragù 

           

Ingredienti per 12 persone 

- 500g di pasta all'uovo
- 1l di pomodoro
- 1/2 cipolla
- q.b sale
- q.b pepe
- q.b nocie moscata
- 1 sedano
- 1 carota
- 800g di carne macinata 
- 500l besciamella 
- 25g burro 
- 100g parmigiano 
- q.b olio

Preparazione :

Il primo passo è la preparazione del ragù, che consiste nel tritare la cipolla la carota e il sedano. Una volta fatto, ponete l'olio d'oliva in un tegame e aggiungete il trito di verdure ed un pizzico di sale. Lasciate andare per un pò a fuoco basso, dopo 3/4 minuti versate la carne macinata e lasciatela soffriggere fino a che   diventata bella rosolata. A questo punto aggiungiete il pomdoro, mescolate e fatelo cuocere almeno per 40" girandolo di tanto in tanto.
 
Per quando riguarda il procedimento per far uscire la rosa è molto semplice. Inburrate la teglia per i muffin, la prima sfoglia 10x10 la disponete sul fondo facendo uscire da tutti i lati la pasta. Poi mettete un cucchiaio di besciamella, di ragù e uno di parmigiano. Tagliate la seconda sfoglia, se volete vi potete aiutare con un coppa pasta tondo di diametro circa 6 cm e lo adagiate sopra e ripetete l'operazione. Mettete la besciamella, il ragù e il parmigiano, e cosi via circa due/tre strati, gli strati di pasta sono sempe di forma tonda Una volta composto tutte le rose infornate a 180" per 12/15".
 
Spaghetti carciofi e pesce                            
Cottura: 40m Difficoltà: Media Dosi: 6 persone Costo:
 
Igredienti:
- 600g di spaghetti
- 600g di misto di pesce
- prezzemolo
- 1 cucchiaio di succo di limone
- 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
- 2 carciofi
- sale
 
Preparazione:
Come prima cosa prendere il misto di pesce e metterlo in padella con 2/3 cucchiai di olio, sale, peperoncino, 1/2 bicchiere di vino bianco e fate cuocere per 10m circa. A questo punto pulire, lavare, asciugare i carciofi e tagliarli a spicchi sottili privandoli della barbetta. Metterli in una terrina con acqua e limone. A parte mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, portarla ad ebollizione e cuocetevi la pasta. Nel frattempo, in una casseruola fate insaporire i carciofi togliendoli dall'acqua e limone, aggiustate di sale, olio e peperoncino, mettere il coperchio e far cuocere fino a che i carciofi non si saranno inteneriti. Scolare gli spaghetti ancora al dente e versateli nella padella con i carciofi, aggiungere il misto di pesce precedentemente preparato, cospargere con il prezzemolo tritato e lasciar insaporire per qualche minuto a fuoco vivace.
Lasagna di pesce                               
 
Cottura: 30m totali Difficoltà: Media Dosi: 4 persone Costo:
 
Ingredienti:
- 800gr  Misto di pesce  (cozze, vongole ecc)
- 1/2 Vino bianco 
- Olio
- Sale 
- Peperoncino 
- Pasta per la lasagna 
- 500gr besciamella 
- Noce moscata 
- 1/2 di latte 
 
Preparazione:
 
Come prima cosa prendere il misto di pesce e mettetelo in padella con 2/3 cucchiai di olio, sale, peperoncino, 1/2 bicchiere di vino bianco e fate cuocere per 10m circa. Controllate la cottura.
Nel frattempo prendete la besciamella grattugiateci la noce moscata, aggiungete il 1/2 latte e mettete sul fuoco lento. Girate fino ad ottenere una cossistenza morbida.
Prendete la pasta all'uovo per la lasagna sbollentatela in acqua calda ed adagiatela su di un panno in attesa di comporre la lasagna.
Una volta pronti tutti gli ingredienti preparate la lasagna.
Besciamella sul fondo, uno strato di pasta all'uovo, uno di misto di pesce. Ripetete per il numero di strati desiderati. Infornate a 200 gradi per circa 20 minuti. Regolatevi in base alla doratura della pasta, ma non meno di 20 minuti
 
Vellutata di Aparagi                            
Cottura: 30 minuti Difficoltà: Media Dosi : 4 persone Costo:
Ingredienti :
 
- 500 g di asparagi puliti
- 1 scalogno tritato 
- 200 ml di latte 
- 40 ml  di panna liquida
- 20 g  di burro
- 500 ml di acqua 
- poco sale
- pane PEMA
 
Preparazione:

Tagliate gli asparagi a rondelle e cuoceteli in una casseruola con il burro, il latte , l'acqua e poco sale. Lasciate bollire per 30'. Non appena cotti frullateli e passateli al setaccio per ottenere una crema fine. Mettete sul fuoco la crema di asparagi ottenuta e completare la cottura con poca panna. Serviteli su di una ciotola, su un piatto fondo o come meglio preferite. Io ho scelto questo bicchiere classico da cocktail. Una volta messa la crema di asparagi ho preso il pane PEMA tostato, tagliato a pezzettini e disposto sopra la crema. 

 

Conchiglioni ripieni
 
Cottura: 20m Difficoltà: Media Dosi : 2 persone Costi:
 
Ingredienti:
- Conchioglioni 6pz.
- 1 peperone rosso e 1 giallo
- 1melanzana
- passata di pomdoro q.b CIRIO
- 4 zucchine piccole
- olio,sale e pepe q.b
- parmigiano q.b
- 2 bicchieri d'acqua 
- 2 cucchiai di zucchero 
- 250 gr di polpa di pomdoro
 
Per le Julien di melanzane occorre:
- 1 melanzana 
- Farina 
- olio per friggere
 
Preparazione:
Tagliate a cubetti tutte le verdure, mi raccomando molto piccoli dovranno entrare nella conchiglia. Saltate le verdure con un pò d’olio sale, pepe e due cucchiai di zucchero e fatta soffrigere, dopodiché aggiungete 2 bicchieri d'acqua e fate cuocere fino a quando si siano ammorbidite le verdure. Per metà delle verdure ultimate la cottura aggiungendo 250 gr di pomodoro CIRIO . Fate raffreddare il tutto e frullate le verdure cotte con il pomodoro.
Nel frattempo fate cuocere la pasta. Non appena cotta, scolate la pasta e riempite i conchiglioni con le verdure saltate in padella. Impiantate mettendo sotto la salsa e sopra adagiati i conchiglioni aggiungendo il parmigiano e servite.
 
Per le Julien di melanzane 
Preparazione: 
Lavate e tagliate a Julien le melanzane infarinate e friggetele nell'olio bollente per un paio di minuti.
 
Pasta fredda Tricolore
Cottura:10" Difficoltà: Bassa Dosi: 6persone Costi:

Ingredienti:

- 500gr di pomodoro 
- 200gr di mais 
- 200gr di mozzarelline
- 250gr di olive snocciolate tagliate 
- 400gr di tonno 
- 1kg di pasta Fusilli

 

Preparazione:

Mettere l'acqua sul fuoco in attesa che prenda bollore e aggiungete il sale, Nel frattempo prepariamo il condimento in una ciotola capiente. Versate il tonno e con l'aiuto di una forchetta spezzettatelo. Lavate e tagliate i pomodori a cubetti, stessa cosa per le mozzarelline. Mettete il tutto nella ciotola. Aggiungete poi il mais e le olive denocciolate e tagliate a rondelle. A questo punto amalgamate il tutto e attendiamo che la pasta siamo pronta. Scolatela 2 minuti prima rispetto alla cottura indicata. Appena cotta scolatela e passatela velocemente sotto l'acqua fredda così da bloccare la cottura. Versatela poi nella ciotola con il condimento ed amalgamate bene il tutto. Mettetela in frigorifero per almeno 1 ora. Servite.

Spaghetti Fiore di Zucca e Alici

Cottura:30m Difficoltà: Media Dosi :4 persone Costo:
 

Ingredienti: 

- 500 g di spaghetti 
- 10 fiori di zucca  freschi
- 6/7 filetti di acciughe sott'olio
- 1 spicchio d'aglio
- prezzemolo tritato
- Scorza di 1 limone 
- 1 zucchina 
- olio 
- sale
- pepe

Preparazione:

Preparate i fiori di zucca eliminando gli eventuali gambi ed il pistillo centrale e pulendoli con un foglio di carta da cucina inumidito. Sminuzzate i filetti di acciuga, una zucchina tagliata a listarelle e rosolate per 2 minuti in una padella  larga con l'olio e lo spicchio di aglio tagliato a metà. Unite il pangrattato con il trito di prezzemolo (da peparare prima) ed i fiori di zucca. Salate, pepate e cuocete ancora per 2 minuti. Aggiungete nella padella gli spaghetti cotti al dente, in modo che si finiscano di cuocere nel condimento per un minuto a fiamma vivace.
Cospargere con altro prezzemolo tritato e una spolverata di scorza di limone grattugiata. Servite.
 

Amatriciana

Cottura: 10m Difficoltà: Molto Bassa Dosi:2 persone Costo:

Ingredienti
- 300 gr di bucatini o spaghetti
- 1/2 cipolla
- 150 gr di guanciale o pancetta
- 300 gr di polpa di pomodoro CIRIO
- 40 gr di pecorino romano
- 2/3 cucchiai d’olio
- sale
- pepe
- peperoncino macinato

Preparazione:

Mettete in una padella l'olio e il guanciale o la pancetta e fate andare per un po' a fiamma media. Unite a questo punto la cipolla ed abbassate la fiamma al minimo. Lasciate cuocere per alcuni minuti, finché la cipolla inizia ad imbiondire. Non lasciatela diventare troppo scura poiché il sapore cambia in modo deciso e sovrasta quello del guanciale. Versate il pomodoro CIRIO nella padella, mescolate e lasciate cuocere a fuoco basso. Salate, pepate ed aggiungete un po’ di peperoncino. Mettete poi a bollire l'acqua regolandovi di sale in base al sapore del sugo (la differenza è data dall'utilizzo del guanciale o della pancetta). Una volta preso il bollore cuocete la pasta. Si usano tradizionalmente i bucatini, ma per chi non li avesse vanno benissimo anche gli spaghetti. Scolate la pasta al dente e versatela nella padella. Mantecare bene e cospargete con metà del pecorino grattugiato. Mescolate, aggiungete il pecorino rimasto e servite.

Pasta Carciofi e Panna

Cottura: 30 minuti   Difficoltà: Bassa   Dosi: 4 persone Costo: 
 

Ingredienti

- 500gr penne
- 100ml di panna
- 4 carciofi
- 1 limone
- 250 ml di Brodo vegetale
- 1 cucchiaio di olio
- prezzemolo
- 1 spicchio di aglio
- Sale
- Pepe macinato
 

Preparazione:

Pulite i carciofi togliendo le foglie più esterne e la punta pungente. Apriteli a metà, eliminate la peluria e metteteli in acqua con degli spicchi di limone per almeno 5minuti.
Scaldate il brodo.
Prendete una padella capiente, versateci l'olio e disponete i carciofi ed i gambi.
Cospargete i carciofi con un pizzico di sale, prezzemolo, l'aglio, una grattugiata di pepe e mettete la padella su una fiamma vivace.
Lasciate che comincino a sfrigolare, fateli rosolare per un paio di minuti, quindi unite due mestoli di brodo vegetale, coprite e cuocete a fiamma media per 15 minuti. Controllate di tanto in tanto ed aggiungete altro brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.
A questo punto mettete a bollire l'acqua, non appena preso il bollore versate la pasta. Scolatela un paio di minuti prima della cottura prevista e passatela nella padella dei carciofi, aggiungete la panna e mantecare per un paio di minuti. Servite!
 

Risotto di Asparagi e Primo Sale

Cottura:30 minuti Difficoltà: Bassa Dosi: 4 persone Costo:
 

Ingredienti

- 250gr di riso
- 1 mazzo di asparagi 
- 200gr di primo sale o una forma piccola  
- Olio
- 2 cucchiai di latte
- Parmigiano
- Sale
- Pepe
- Noce moscata
 

Preparazione:

Fate sbollentare gli asparagi, scolateli e frullateli con un filo d'olio, un pizzico di sale e di pepe, facendo attenzione a conservare qualche punta intera per la guarnizione. Prendete il primo sale e tagliatelo a dadini, per 3/4 fruttatelo con il latte, la noce moscata e un filo d'olio. Unire la crema di asparagi e la crema di primo sale in una padella ampia dove poi salteremo il riso. Portare a cottura il riso. Una volta pronto versatelo all'interno della padella contenente la salsa ed amalgamate bene il tutto. A questo punto versatelo all'interno di un coppa pasta tondo adagiato sul piatto da portata, disponete i dadini di primo sale tenuti da parte in precedenza, posizionate le punte di asparagi a guarnizione, aggiungete un filo d'olio e una manciata di parmigiano. Servite. 

Timballo di pasta 

Cottura:1 ora Difficoltà: Bassa  Dosi: 6 persone Costo:
 

Ingredienti: 

- 500gr pasta fusilli
- 450gr di macinato
- 1l di pomodoro
- Parmigiano
- Besciamella 
- Mozzarella 
- Cipolla
- Caroto
- Sedano
- Peperoncino
- Sale
- Olio
 

Preparazione:

Come prima cosa preparate un soffritto di carota, sedano, cipolla tutto tagliato a dadini in una padella con l'olio. Una volta pronto mettete la carne macinata, peperoncino, sale, pepe e fate cuocere per 10 minuti. Non appena cotta la carne versate il pomodoro, 2 bicchieri d'acqua e lasciate andare per almeno 40 minuti girando di tanto in tanto.
Mettete l'acqua sul fuoco una volta  preso il bollore fate cuocere la pasta togliendola 3 minuti prima della cottura prevista, scolatela e versatela in una ciotola. A questo punto mettete il sugo, la mozzarella tagliata a dadini, metà della besciamella e amalgamate il tutto. Prendete una teglia e cospargete il fondo con 3/4 cucchiai di besciamella coprendo tutta la superficie, versate metà della pasta ed il parmigiano, versate poi la restante besciamella, aggiungete in superficie il parmigiano ed infornate a 180' per 20 minuti fino a quando si formerà una crosticina. 
Lasagna Burrata e Carciofi
  
 
Cottura :25 minuti Difficoltà: media  Dosi:4 persone  Costo:

Ingredienti:

- 1-2 spicchi di aglio o cipolla
- 250gr carciofi Novella
- Acqua calda
- 1 burrata 400gr
- 50 g di parmigiano
- 6 sfoglie di lasagne secca o fresche 
- sale
- olio

Preparazione:

Tagliare la parte superiore della burrata e tenerla da parte, servirà per guarnire alla fine la lasagna.
Frullare metà dei carciofi con un pochino di acqua calda e la burrata , fino ad ottenere una crema.
Comporre la lasagna alternando strati di pasta, crema, carciofi e parmigiano.
Completare l’ultimo strato con la stessa procedura, ma aggiungere la burrata messa da parte in precedenza.
Cuocere a 180° per 15 minuti seguendo le indicazioni riportate sulla confezione della pasta.
 
 
 
 L’azienda Novella Conserve Alimentari S.r.l. è stata fondata nel 1970 da oltre 40 anni viene svolta con accurata attenzione l’attività di lavorazione di prodotti vegetali destinati all’invasettamento e alla loro commercializzazione. Essi si occupano di varie tipi di prodotti come: linea funghi – linea carciofi – linea olive – linea antipasti – linea capperi – linea cipolle – linea peperoni – linea cetrioli – linea melanzane – linea pomodori – linea mare
linea prodotti di servizio: olive, funghi, linea di verdure grigliate.
 Quindi una vastissima scelta di prodotti. Io ho avuto il piacere di assaggiare i carciofini e preparare questa ottima lasagna burrata e carciofini dal gusto fresco e deciso. Per conoscere più nel dettaglio la vasta linea di prodotti potete cliccare sull'imaggine che vi porterà sul sito. 

Pasta e Lenticchie

Cottura: 10minuti Difficoltà: media Dosi: 4 persone Costo: 

Ingredienti:

- Lenticchie secche: 200 grammi

- pasta per minestra

- carota: 1

- spicchio d'aglio: 1

- cipolla piccola: 1

- prezzemolo: 1

- olio d'oliva

- parmigiano

 

Preparazione :

Lavate le lenticchie in abbondante acqua e privatele di tutte le impurità. Versatele poi nella pentola e ricopritele d’acqua, fino a metà pentola.
Lavate e pelate la carota ed unitele alle lenticchie insieme alla cipollina, ad uno spicchio d’aglio ed al resto delle verdure. Infine aggiungete il ciuffetto di prezzemolo fresco o in polvere. Mettete la pentola sul fuoco moderato e coprite con il coperchio. Lasciate cuocere, sempre a fiamma bassa, per un’ora circa. Se le lenticchie appena cotte dovessero risultare asciutte, aggiungete circa mezzo litro d’acqua e portate nuovamente ad ebollizione. A questo punto versate la pasta e girate bene per amalgamarla alle lenticchie. Lasciate cuocere per il tempo indicato sulla confezione della pasta, girandola di tanto in tanto per evitare che gli ingredienti si attacchino sul fondo. Quando la pasta sarà cotta, spegnete. Impiattate aggiungendo un filo d'olio, una bella manciata di parmigiano e portate in tavola la pasta ben calda. Se lo desiderate potete aggiungere del pepe nero.
 

Riso alla Zucca

 
Cottura: 25minuti  Difficoltà: Media Dosi:4 persone  Costo:

Ingredienti: 

- 350 gr. di riso
- 300 gr. di zucca 
- ½ bicchiere di vino bianco 
- 1 cipolla
- prezzemolo
- parmigiano
- olio
- 100gr di panna 
- Brodo vegetale
- q.b. Sale 
- q.b. Pepe 
 

Preparazione:

Pulite la zucca, togliete i semi, i filamenti, tagliatela a piccoli pezzetti e poi mettetela in una padella con un mestolo di brodo, l'olio, il sale, la cipolla ed il peperoncino, alzate la fiamma e mescolate per qualche istante. Aggiungete il riso e fate addensare, sempre mescolando. Portate a cottura il riso aggiungendo il brodo, un mestolo per volta non appena viene assorbito il precedente, e regolate di sale.A questo punto aggiungete la panna e mescolate. A cottura ultimata impiattate, aggiungete una spolverata di parmigiano, di prezzemolo, di pepe e servite.

Pasta al pesto di Zucchine

 
Cottura: 20minuti  Difficoltà: Media  Dosi: 4 persone  Costo: 

Ingredienti :

- 4 zucchine 
- Aglio 
- Sale 
- Olio 
- Q.b Parmigiano grattugiato 
- Pan grattato 
- pinoli 
 

Ingredienti:

Mettete a bollire l'acqua in una pentola con l'aggiunta di sale grosso.
Non appena l’acqua prende il bollore versateci le zucchine tagliate precedentemente a dadini (la grandezza dei dadini non è importante, in quanto a cottura ultimata, saranno frullate).
Quando le zucchine risulteranno cotte, toglietele dal fuoco. Non buttate l’acqua di cottura perchè sarà riutilizzata per cuocere la pasta.
Rimettete l’acqua delle zucchine sul fuoco a bollire. Nel frattempo frullate le zucchine ancora calde aggiungendo i pinoli, un pizzico di sale, l’aglio precedentemente tritato e l'olio.
Una volta che il composto prende consistenza aggiungere il parmigiano grattugiato.
A questo punto l'acqua avrà ripreso il bollore quindi cuocete la pasta scolandola un paio di minuti prima della cottura prevista. Nel frattempo tostate in una padellina un po’ di pane grattugiato.
Una volta pronta la pasta, scolate e saltatela in padella con la crema di zucchine.
Accompagnate la pasta con una spolverata di pane grattugiato precedentemente tostato.

Pasta zucchine, pancetta e panna

 
Cottura: 20minuti  Difficoltà: Media Dosi :4 persone  Costo: 
 

Ingredienti:

- 400 gr di penne
- 6 zucchine, 
- 200 gr di pancetta
- 200gr di panna
- ½ cipolla bianca
- 2/3bicchieri d'acqua
- olio extravergine d'oliva
- pepe 
- Sale
 

Preparazione:

Iniziate facendo soffriggere la cipolla tagliata a pezzettini e la pancetta tagliata a cubetti in 2 cucchiai d'olio in una padella antiaderente a fuoco moderato. Nel frattempo mettete l'acqua sul fuoco a bollire. Tagliate poi le zucchine a dadini dopo averle lavate e ponetele in una padella antiaderente aggiungendo 3 bicchieri d'acqua, l'olio, il sale, il pepe e lasciate cuocere per 10 minuti. Una volta cotte aggiungete il soffritto di pancetta precedentemente preparato, mescolate e fate cuocere per 5 minuti, giusto il tempo di insaporirle. Prendete la panna e unitela al composto ottenuto. A questo punto l'acqua avrà preso bollore e potrete quindi cuocere la pasta per il tempo indicato sulla confezione. Una volta cotta scolatela e saltatela in padella con il condimento preparato  in precedenza per un paio di minuti. Impiattate e servite.

Riso su crema di Zucchine

Cottura:30 minuti  Difficoltà: Media   Dosi: 4 persone  Costo: 

Ingredienti 

- 300 Riso
- 6 Zucchine 
- Aglio 
- Sale 
- Olio 
- Q.b Parmigiano grattugiato 
- Panna da cucina 
- Noce moscata 
 

Preparazione:

Prendete una padella e mettetci alcune zucchine tagliate a dadini con un filo d'olio e mezzo bicchiere d'acqua, sale, pepe e fatele cuocere fino a quando si saranno rosolate e mettetele da parte. 
A questo punto mettete a bollire in una pentola l'acqua e salatela. Non appena l’acqua bolle versateci altre zucchine tagliate a rondelle (non importa la grandezza, in seguito andranno frullate).
Quando le zucchine saranno cotte toglietele dal fuoco. Non buttate l’acqua di cottura perchè sarà riutilizzata per cuocere il riso.
Rimettete l’acqua delle zucchine sul fuoco a bollire. Nel frattempo frullate le zucchine lesse ancora calde aggiungendo sale, aglio tritato, noce moscata e due cucchiai di panna.
Una volta che il composto prende consistenza aggiungete il parmigiano grattugiato.
A questo punto l'acqua avrà preso il bollore quindi cuocete il riso togliendolo un paio di minuti prima della cottura prevista. Dopodiché scolate il riso e saltatelo in padella con le zucchine rosolate cotte all'inizio.
Disponete su di un piatto la salsa ottenuta con le zucchine e sopra il riso. Accompagnate il riso con una cialda di parmigiano.
 

Carbonara con Carciofi

 
Cottura : 30minuti Difficoltà : MediaDosi: 4 persone  Costo: 
 

Ingredienti:

- 500gr di spaghetti 
- 3 uova
- guanciale o pancetta
- 4 carciofi
- 1 limone
- 250 ml di Brodo vegetale
- 1 cucchiaio di olio 
- prezzemolo
- 1 spicchio di aglio
- Sale 
- Pepe macinato 
 

Preparazione:

Pulite i carciofi togliendo le foglie più esterne e la punta pungente. Apriteli a metà, eliminate la peluria e metteteli in acqua con degli spicchi di limone per almeno 5minuti.
Scaldate il brodo.
Prendete una padella capiente, versateci l'olio e disponete i carciofi ed i gambi.
Cospargete i carciofi con un pizzico di sale, prezzemolo, l'aglio, una grattugiata di pepe e mettete la padella su una fiamma vivace.
Lasciate che comincino a sfrigolare, fateli rosolare per un paio di minuti, quindi unite due mestoli di brodo vegetale, coprite e cuocete a fiamma media per 15 minuti. Controllate di tanto in tanto ed aggiungete altro brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.
A fine cottura scoprite.
 
Ora prepariamo il resto del piatto. 
 
Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Prendete il guanciale, toglietelo a listarelle. Mettete il guanciale tagliato in un tegame antiaderente capiente, senza olio, e fatelo cuocere lentamente fino a quando il grasso non sarà diventato trasparente. Una volta che la pasta sarà al dente versatela nel tegame dove avete cotto il guanciale, aggiungete i carciofi precedentemente preparati,  un bicchiere dell’acqua di cottura, 50 g di pecorino,il pepe e mescolate tutto a fuoco medio. A questo punto togliete dal fuoco il tegame e aggiungete le uova, mescolate velocemente basterà il calore del tegame a far rapprendere l'uovo ed amalgamarlo agli altri ingredienti. Impiattate aggiungendo un'altra spolverata di pecorino e pepe. Servite ancora caldo. 
 
In questo caso ho utilizzato la pancetta perchè sprovvista di guanciale.

Spaghetti con Pachino e Acciughe 

 Cottura: 8 minuti Difficiolta: Bassa Dosi: 4persone  Costo: 

Ingredienti:

- 50 gr. di Olio
- 1 spicchio d' aglio
- 1/2 cipolla
- 200 gr. di Pomodorini Pachino
- 400 gr. di Spaghetti
- 8 filetti di acciughe sott'olio
- sale q.b
- Basilico q.b
- Peperoncino q.b
- 1/2 bicchiere di vino bianco (facoltativo)

Preparazione:

Riempiamo d'acqua una pentola capiente e mettiamola sul fuoco.
Laviamo e tagliamo i pomodorini pachino in 4 parti. In una padella mettiamo gr.50 d'olio, uno spicchio d'aglio e 1/2 cipolla tagliata finemente. Attendiamo che imbiondiscano e sfumiamo con 1/2 bicchiere di vino bianco (facoltativo). Aggiungiamo ora i pomodorini pachino già tagliati in precedenza e facciamoli andare sul fuoco per almeno 5 minuti aggiustando di sale, peperoncino, basilico e le acciughe schiacciate in precedenza con una forchetta.
Nel frattempo l'acqua starà bollendo per cui immergiamo la pasta e aggiustiamola di sale. Togliamola al dente e mettiamola nella padella in cui abbiamo preparato la salsa con i pomodorini. Aggiungiamo 2 o 3 foglie di basilico rimescolando per 30 secondi a fuoco alto e serviamo.

Lasagna al Ragù

Cottura: 15-20" per la lasagna Difficoltà: Media Dosi: 12 persone Costo: 
 
Ingredienti 
- 500g di pasta all'uovo
- 1l di pomodoro
- 1/2 cipolla
- q.b sale
- q.b pepe
- q.b nocie moscata
- 1 sedano
- 1 carota
- 800g di carne macinata 
- 500l besciamella 
- 25g burro 
- 100g parmigiano 
- q.b olio
 

Preparazione :

Il primo passo è la preparazione del ragù, che consiste nel tritare la cipolla la carota e il sedano. Una volta fatto, ponete l'olio d'oliva in un tegame e aggiungete il trito di verdure ed un pizzico di sale. Lasciate andare per un pò a fuoco basso, dopo 3/4 minuti versate la carne macinata e lasciatela soffriggere fino a che diventata bella rosolata. A questo punto aggiungiete il pomdoro, mescolate e fatelo cuocere almeno per 40" girandolo di tanto in tanto.
Per quando riguarda il procedimento disponete gli ingredienti nella teglia imburrata: la sfoglia, 1/3 di ragù, parmigiano, besciamella, e cosi via fino all'ultimo strato che ricoprerete con un cucchiaio di ragù, parmigiano e besciamella. Infornate a 180° per 15-20" minurti. 

Pasta Melanzane e Olive

Cottura:10minuti Difficoltà: Bassa Dosi: 4 persone Costo: 

Ingredienti

- 500 g di pasta 
- 2 melanzane
- 100gr di olive nere snocciolate 
- sale 
- peperoncino
- 100 g di pangrattato
- olio 
 

Preparazione :

Tagliate a dadini le melanzane e ponetele in una padella antiaderente a fuoco alto. A questo punto aggiungete alle melanzane l'olio, le olive tagliate ed il peperoncino. Abbassare il fuoco e lasciare cuocere ancora.
In una padella a parte tostate il pangrattato per pochi minuti. 
 
Cuocete la pasta, scolatela al dente e ponetela nella padella con le melanzane e le olive, aggiungete il pangrattato mescolate e servite

Spaghetti alle Vongole

      

Cottura : 25 minuti Difficoltà: Media Dosi: 4 persone Costo: 

Ingredienti

- 500gr di spaghetti
- 1Kg di vongole veraci o di lupini6 
- bicchiere di vino bianco 
- olio
- aglio
- prezzemolo
- peperoncino
- sale
 

Preparazione:

Lasciare “spurgare” le vongole per almeno un’ora in acqua salata, in modo da eliminare la sabbia. Se si usano quelle  surgelate metterle fuori dal congelatore un'ora prima di cucinarle.
Mettere in una padella capiente le vongole, uno spicchio di aglio, peperoncino, metà del prezzemolo e mezzo bicchiere di vino. Chiudere con un coperchio e lasciare andare a fuoco alto fin quando tutte le vongole non si saranno aperte. Mescolate di tanto in tanto e cuocere per 10 minuti non di più.
Scolare la pasta leggermente al dente, tenendo da parte almeno 200gr di acqua di cottura, servirà per mantecare gli speghetti, e condirla direttamente nella padella dove sono state cotte le vongole tenendo il fuoco basso e facendo amalgamare e insaporire bene. Se l'acqua si dovesse ritirare troppo aggiungere un mestolo alla volta di acqua di cottura messa da parte in precedenza.
Prima di servire, spolverare con il prezzemolo tritato ed ecco che degli ottimi spaghetti alle vongole sono pronti.
 
 
 

Riso allo Zafferano

 

Ingredienti

- 400 gr Riso
- 1 bustina Zafferano
- 1,5l Brodo di carne
- 1 Cipolla o scalogno
- Olio 
- Parmigiano 

Preparazione:

Scaldare l'olio in un tegame capiente e far soffriggere la cipolla precedentemente tritata.
Quando la cipolla inizia a dorarsi versare il riso nella pentola e farlo tostare per qualche minuto mescolandolo di tanto in tanto evitando che si attacchi. Aggiungere il brodo precedentemente preparato, anch'esso di tanto in tanto e continuando a mescolare.
Dopo circa 8 minuti di cottura (quindi circa metà cottura), sciogliere lo zafferano in un po' di brodo caldo, aggiungerlo al riso e mescolare in modo tale da amalgamare bene il tutto. Proseguire la cottura per il tempo rimanente (circa 8 minuti).
Spegnere il fuoco ed aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate per un paio di minuti. Impiattare il risotto, un'altra spolverata di parmigiano e servire.

Spaghetti al Limone


Cottura:12m Difficoltà: media Dosi: 4 persone Costo:

Ingredienti

- 400 g di spaghetti, 
- 100gr di panna 
- 2 limoni il succo
- 1/2 bicchiere di vino bianco
- 1 spicchio di aglio, 
- 50 g di burro, 
- 1 buccia di limone grattugiata, 
- 50gr parmigiano + quello per     guarnire 
- sale, 
- pepe 
- prezzemolo

Preparazione:

Mettete in una padella il burro, uno spicchio di aglio che toglierete non appena rosolato e fate andare per qualche minuto. Una volta tolto l'aglio aggiungete la buccia del limone grattugiata (state attenti a non grattugiare la parte bianca del limone che risulta essere molto amara e quindi potrebbe alterare il sapore finale) e mezzo bicchiere di vino bianco. Fare sfumare il tutto per 5 minuti. Aggiungete la panna e fate andare per altri 2 minuti circa. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente (conservando un bicchiere d'acqua di cottura), uniteli al condimento nella padella ed aggiungete una spolverata di prezzemolo, di parmigiano, di pepe, il succo di limone e il bicchiere di acqua di cottura. Mantecare a fuoco alto per qualche minuto. I spaghetti al limone sono pronti per essere serviti. 

Pasta e Salmone 

Cottura: 20m Difficoltà: Media Dosi: 4 persone Costo:

Ingredienti :

- 450gr di pasta 
- 300 gr. di salmone 
- 100gr pomodoro
- q.b. di olio 
- q.b. di sale
- q.b. di pepe
- 1/2 cipolla 
- 100gr panna 
 

Preparazione:

Fate rosolare in una padella, a fuoco lento,  un bel cucchiaio di olio e 1/2 cipolla.
A questo punto mettete in padella il salmone tagliato a pezzettini, girando di tanto in tanto aiutandovi con un cucchiaio di legno. Aggiungete il pomodoro e lasciate cuocere il tutto per qualche minuto. 
Prima di spegnere, aggiungete la panna, il pepe ed il sale e mescolate.
Fate cuocere la pasta in acqua salata, scolatela al dente e  saltatela in padella col condimento preparato in precedenza.

Zucchine e Gamberetti

Cottura:15" Difficoltà:Bassa Dosi:4 persone Costo:

Ingredienti

-400 gr di penne rigate 
-500 gr di gamberetti 
-4 zucchine 
-1/2 bicchiere di vino bianco 
-1 spicchio di aglio
- 2  bicchieri d'acqua
-sale 
-pepe 
- olio 
 

Preparazione :

Lavate le zucchine quindi affettatele a rondelle sottilissime. Rosolare nell'olio  uno spicchio d’aglio in una padella antiaderente abbastanza capiente. Aggiungete le zucchine e l'acqua. Appena le zucchine saranno cotte aggiungete i gamberetti ed aggiustate di sale e pepe, sfumate poi con il vino bianco e mescolate delicatamente.
Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. A questo punto saltatela in padella insieme al condimento preparato in precedenza. Una spolverata finale di pepe e servite. 

 

Minestrone 

 
Cottura:20m Difficoltà: Bassa Dosi:4 persone Costo:

Ingredienti :

- 2 Dadi Vegetale Bio per Vegani Fattoria Italia 
- 1 mazzo di bieta,
- 4 /5 zucchine,
- 2 pomodori,
- 1 mazzo di fagiolini,
- 1 broccolo siciliano,
- 1/2 cavolfiore,
- 2 patate,
- 1 fetta di zucca,
- 1 gambo di sedano,
- 3 carote,
- 1 cipolla,
- olio
- sale,
-  pepe
- peperoncino

Preparazione :

Fate scaldare in una pentola l'olio ed unite le cipolle affettate grossolanamente, le carote a pezzettini, il sedano e le patate tagliate a piccoli pezzi. Aggiungete i fagiolini, il broccolo e la bietola, poi le zucchine, la zucca ed i pomodori tagliati a tocchetti. Insaporite il tutto con 2 dadi Fattoria Italia e peperoncino ed unite dell'acqua in modo tale da coprire tutte le verdure.
Coprite la pentola con un coperchio e lasciate prendere il bollore lasciando cuocere per circa 20 minuti.
 

Fettuccine all'arancia

Cottura: 10m Difficoltà:media Dosi:4 persone Costo:

Ingredienti

- 400gr fettuccine
- 3/4 arance
- 100gr burro
- 200gr panna
- 1/2cipolla
- pepe
- sale

Preparazione :

Prima di tutto tagliate la scorsa di un arancio, fate attenzione a non prendere la parte bianca che è amara e può interferire nella riuscita del piatto, tagliatela a listelli e metteteli da parte, ci serviranno alla fine. Ora spremete le arance e mettete anche il succo da parte, ci servira in un secondo momento. Mettete in una padella ampia il burro e la cipolla finemente tagliata a fuoco basso per non rischiare di bruciare la cipolla, rosolate per un po' ed aggiungete il succo d'arancia, il pepe dopodiché spegnere il fuoco. Nel frattempo mettete l'acqua salata e portatela ad ebollizione, cuocete le fettuccine per due minuti in meno rispetto al tempo di cottura consigliato, si finiranno di cuocere nel momento in cui le uniremo al condimento. Ora prendete la panna ed unitela al composto precedentemente preparato, girate per un po' in modo da amalgamare il tutto. A questo punto unite la pasta e mantecate fino a quando quasi tutto il liquido non si sia rappreso. Impiattate e cospargete con i listelli di scorsa di arancia preparati all'inizio, pepate ulteriormente e servite ancora caldo.

Gnocchi di ricotta

Cottura:3" Difficoltà:media Dosi: 4 persone Costo:

Ingredienti :

- 300 gr Ricotta
- 200 gr Olive nere snocciolate
- 100 gr Parmigiano
- 100 gr Farina
- 2 tuorili d'uovo
- pepe
- noce moscata
- sale
- olio
- basilico in polvere
- 50 gr Burro
 

Preparazione :

Impastare in una ciotola la ricotta con le olive precedentemente tritate, la farina, i tuorli d'uova, il pepe, il sale e il parmigiano fino a quando l'impasto non diventa omogeneo.
Lasciare riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Con l'aiuto di due cucchiai formate gli gnocchi con tutto l'impasto, dopodiché versateli nell'acqua bollente e scolateli man mano che vengono su.
Nel frattempo in una padella sciogliete un po' di burro con un po' di basilico in polvere.
Non appena gli gnocchi sono cotti saltateli in padella con il burro e basilico precedentemente sciolto.
Condite con una macinata di pepe e parmigiano e servite.
 
 
 

Gricia con pachino

Cottura: 20m Difficoltà: BassaDosi: 4 persone Costo:

Ingredienti :

- 250g pancetta affumicata
- 500g di pachino
- 450g di pasta
- parmigiano
- pepe
- olio
- sale per la pasta
- 1/2 cipolla
 

Preparazione :

Rosolate in una padella alta la cipolla tritata con olio e la pancetta, dopodiché aggiungete i pomodorini tagliati, un bicchiere d'acqua e lasciate cuocere a fuoco medio per 10 minuti controllando che non si restringa tutta l'acqua. Nel frattempo preparare la pasta a cottura al dente. A questo punto unite la pasta al sugo precedentemente preparato mantecandola per 1 minuto circa a fuoco basso. Ora potete impiattare aggiungendo il parmigiano a piacimento.
 

Fettuccine fatte in casa al ragù

Cottura:10m Difficoltà: Media Dosi: 8 persone Costo:

Ingredienti per la pasta all'uovo :

- Farina di grano tenero 800g 
- 8 uove 
- q.b sale 

Preparazione : 

Su un piano di lavoro, formare una fontana con la farina, creando al centro lo spazio necessario per versare le uova e il sale. Mescolate bene gli ingredienti aiutandovi con una forchetta sino ad amalgamarli bene. Quando la maggior parte della farina è stata incorporata, cominciate a lavorare con le mani per ottenere un composto liscio ed omogeneo. A questo punto formate una palla con l’impasto e fatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, coprendola con  della pellicola per alimenti. Trascorso il tempo di riposo l’impasto è pronto per essere steso e tagliato in base alle vostre necessità, in questo caso fettuccine. Per formare le fettuccine avvolgete la pasta delicatamente su se stessa e, con un coltello affilato, ritagliate le fettuccine dell’altezza desiderata circa 3mm.
 
tagliatelle: 5/7 mm
pappardelle: 1 cm
 

Per chi avesse la planetaria    

Versate gli ingredienti nella ciotola della planetaria usando il gancio impastatore. Lasciatela lavorare per almeno 5". A questo punto formate una palla e fatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, comprendola con della pellicola per alimenti. Trascorso il tempo di riposo l'impasto è pronto per essere steso e con l'aiuto dell'accessorio o macchinario  per la stenditura della pasta formate le fettuccine. 
 

Cottura : Pochi minuti in base allo spessore della pasta.

Ingredienti per il Ragù : 

- 1/2 cipolla
- q.b sale
- q.b pepe
- q.b nocie moscata
- 1 cucchiaio di zucchero
- 1 sedano
- 1 carota
- 800g di carne macinata
- q.b olio

Preparazione : 

Il primo passo è la preparazione del ragù, che consiste nel tritare la cipolla la carota e il sedano. Una volta fatto, ponete l'olio d'oliva in un tegame e aggiungete il trito di verdure la noce moscata ed un pizzico di sale. Lasciate andare per un pò a fuoco basso, dopo 3/4 minuti versate la carne macinata e lasciatela soffriggere fino a che diventata bella rosolata. A questo punto aggiungiete il pomdoro e un cucchiaio di zucchero, mescolate e fatelo cuocere almeno per 40" girandolo di tanto in tanto.
 
 
 
 
Risotto alla parmigiana con parmigiano Bella Lodi
Cottura: 15m Difficoltà : bassa Dosi: 4 Persone Costo:
 
Ingredienti
-350 g Riso Arborio
-70 gBurro
-1 cucchiaio Olio Extravergine
-q.b.Parmigiano Bella Lodi 
-1Cipolla
-1 litroBrodo di carne
Preparazione: 
Tritate la cipolla precedentemente pulita e fatela appassire con la metà del burro previsto.
Ponete nel soffritto il riso lasciandolo tostare per un paio di minuti dando modo di assorbire il condimento.
Procedete quindi a cuocerlo per circa 20 minuti aggiungendo, un poco alla volta, il brodo caldo.
Una volta pronto toglielo dal fuoco, aggiungetevi il rimanente burro ed il parmigiano Bella Lodi mescolando rendendolo morbido e cremoso
 
Buon pranzo a tutti  risotto alla parmigiana e sfoglia di parmigiano Lodigrana Bella Lodi Classico e basilico