Vi consiglio: Biscotti alle noci

Cottura:30m Difficoltà:bassa Dosi:50biscotti Costo:
 
Ingredienti : 
- burro 200gr
- farina 00 500gr 
- zucchero 150 gr Eridania
- uova 3 di cui 2 tuorli e 1 intero
- mezza bustina di lievito circa 8gr 
- bustina di vanillina 
- noci sgusciate
 
Preparazione :
 
Ponete in una ciotola lo zucchero ed il burro ammorbidito a temperatura ambiente, le uova, la farina, il lievito e la vanillina precedentemente setacciate e iniziate a lavorare gli ingredienti con una planetaria, fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Una volta che l'impasto si stacca dalle pareti della ciotola  vuol dire che è pronto. Avvolgetelo nella carta velina e ponete il panetto in frigo per 30". Se l'impasto risulterà molto appiccicoso quindi un pò difficile da stendere infarinatevi le mani e il mattarello e incominciate a stendere NON AGGIUNGETE FARINA ALL'IMPASTO. Con la formina fate tanti biscotti e con la parte finale di un mestolo di legno o con un coltello, formate al centro del biscotto un incavo (senza oltrepassarle) adagiateci un pezzo di noce . Infornate a 180° per 25/30 minuti. Prima di servire aspettate 5 minuti che si raffreddi bene spolverizzare di zucchero a velo. 
 
 
 
 
 Per prima cosa sciacquate il RISO GOIO 1929 DOP in una bacinella, sotto l'acqua fredda corrente, scolate bene, poi cuocete in abbondante acqua salata per circa 13 minuti. Nel frattempo 
cuocete i piselli in acqua bollente, e spegnete il fuoco quando saranno ancora al dente e di un bel verde brillante. Tritate la cipolla molto finemente, poi sbattete le uova in una ciotola con un pizzico di sale e aggiungete la cipolla tritata. 
                                             .......Continua
 
 
 
 
 
Ser Amerigo 2007 ‪#‎MarchesiGondi‬
Della Tenuta della Villa Bossi
è un Vino rosso dei Colli di Toscana Centrale. Ha un gusto deciso,
raffinato con un leggero retrogusto fruttato, un vino che dimostra un grande equilibrio. Con queste molteplici sfaccettature sono riuscita ad abbinarlo ad un misto di antipasto e ad una seconda portata . Lo consiglio vivamente.
 
 
 
 
Ho immerso le vongole in una bacinella piena di acqua fredda, le ho lasciate a bagno un’oretta, poi le ho sciacquate bene, controllando che non avessero sabbia. Le ho fatte aprire in una pentola con un coperchio, a fuoco molto basso, muovendole di tanto in tanto. Ho tolto le due estremità ai fagiolini e dopo averli lavati li ho lessati in acqua bollente salata. Ho scolato con un mestolo forato i fagiolini e li ho messi a rosola
 
                             .......Continua
 
 
Ponete in una ciotola lo zucchero ed il burro ammorbidito a temperatura ambiente, le uova, la farina, il lievito e la vanillina precedentemente setacciate e iniziate a lavorare gli ingredienti con una planetaria, fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Una volta che l'impasto si stacca dalle pareti della ciotola  vuol dire che è pronto. Avvolgetelo nella carta velina e ponete il panetto in frigo per 30". 
                      .......Continua
 
Nella ciotola della planetaria mettete la farina precedentemente setacciare e unite il burro freddo a pezzetti. Aggiungere il sale la scorza del limone e il lievito.
Usate la frusta a foglia e mescolate a velocità media fino ad ottenere un composto sabbioso. A questo punto aggiungete lo zucchero e le uovo.
Non appena l'impasto si è formato e risulterà compattato, rovesciatelo sul piano di lavoro e formate un panetto. Rivestitelo con la velina e ponetelo in frigo per almeno 30m. 
                                      ......Continua
 
Lasciare “spurgare” le vongole per almeno un’ora in acqua salata, in modo da eliminare la sabbia. Se si usano quelle  surgelate metterle fuori dal congelatore un'ora prima di cucinarle.
Mettere in una padella capiente le vongole, uno spicchio di aglio, peperoncino, metà del prezzemolo e mezzo bicchiere di vino.
 
 
Prendete le fette di pane in casetta, sbriciolatelo e aggiungete le uova, i capperi dissalati, pepe, aglio tritato, pangrattato, prezzemolo e un goccio di olio di oliva. Ottenete un impasto amalgamato, morbido e compatto se è necessario aggiungete un altro cucchiaio di pangrattato .
Prendete i friggitelli, lavateli e tagliate la calotta superiore, puliteli dai semi e filamenti, lavateli e riempiteli con l’impasto di pane ottenuto..........Continua
 
 
 
Pulite i funghi sciacquandoli sotto acqua corrente eliminando la terra.
Ponete su un fuoco di media intensità una padella con il burro e, appena si sarà sciolto, aggiungete i funghi porcini Bruschi Funghi Borgotaro
Fateli cuocere a fiamma vivace per 3-4 minuti, quindi aggiungete ill prezzemolo tritato. Mescolate, regolate di sale e aggiungere il vino. Togliete la padella dal fuoco.
                                          ......Continua
 
 Fate bollire l'acqua in una pentola capiente, quindi salate. Spegnete il fuoco e versate in pentola l'olio quindi il Cous Cous. "Sgranate" il cuos cous menscolando con una forchetta e l'aggiungete 4 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva E.Amoretti Lorenzo. Coprite e lasciate riposare per 5'. A questo punto aggiungete il preparato di verdure, l'emmental e i filetti di Tonno E.Amoretti Lorenzo. 
Lasciate raffreddare e servire.....Continua
 
 
 
 Per prima cosa lessate il riso in acqua salate e lasciate cuocere per 12-15 minuti. Nel frattempo preparate il condimento: togliete la buccia del melone e tagliatelo a fette, togliete la parte interna con i semini e tagliate le fette a cubetti. Procedete con il prosciutto cotto, tagliandolo a listarelle. Tritate quindi finemente l’erba cipollina e infine tagliate a cubetti il formaggio primosale.....Continua
 
 
 Con un coltello seghettato tagliate il pane a fette larghe 1 cm circa senza però toccare la base del pane. Iniziate a farcire il pane nei vari gusti. Nel primo inserite all’ interno dei tagli la polpa di pomodoro facendo attenzione a mandarlo bene fino al fondo del pane aggiungete la mozzarella e le alici.....Continua
 
 
Mettete del pane grattugiato nel fondo di uno bicchierino di carta . Fate un incavo, inseritevi il tuorlo e ricopritelo con altro pane. Ripetete l’operazione con gli altri tre tuorli e lasciate riposare per 3-4 ore in frigorifero. Nel frattempo ci dedichiamo alla salsa alle zucchine. Fate andare le zucchine in una padella con olio, sale, peperoncino e 2 bicchieri d'acqua  e lasciate andare fino a quando  le zucchine non risultino morbide. ......Continua
 
 
 
 
Accendete il forno a 180º e fatelo arrivare a temperatura mentre prepariamo il composto.
Mettere nella scodella della planetaria le uova e lo zucchero e sbattete fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto aggiungete l'olio, il succo di frutta, la farina ed in fine il lievito. Fate andare per 3/4 minuti. Imburrate una teglia per il ciambellone e versateci il composto. Infornate a 180º per 30/35 minuti. .....Continua
 
 
 
 
    
 
Oggi va parlo di questi biscotti particolari che grazie all'unione dell' acque contribuisce alla notorietà della citta termale.
Le Cialde di Montecatini, le originali, vengono prodotte solo presso il laboratorio della famiglia Bargilli, che dal 1936.
Due dischi di wafer che racchiudono una crema a base di mandorle pugliesi e zucchero, questa è la cialda di Montecatini                 .....Continua
 
 
 
Sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungeteci un pizzico di sale, il latte e mescolate gli ingredienti.
Setacciate la farina, il lievito e unitelo al composto di uova mescolando dal basso verso l'alto così da non smontare la pastella.......Continua
 
 
 
 
Bisogna mischiare bene tutti gli ingredienti, portare ad ebollizione e far stringere la salsa CIRIO  fuoco medio per 10". Assaggiare e aggiungere zucchero o aceto a piacere, a secondo dei vostri gusti. Se vedete che non si è ristretta sufficientemente, aggiungere un cucchiaio di farina set
acciata e mescolare. ........Continua
 
 
 
 
   
 
 
Lavate il pollo, e tagliatelo a pezzetti e mettetelo da parte. Nel frattempo tritate finemente la cipolla e fatela appassire in un pentola antiaderente con 1/2 spicchio d’aglio, il sale  e l’olio. Togliete lo spicchio d’aglio e aggiungete ora i pezzetti di pollo. .....Continua
 
 
 
 
 
 
Iniziate con la pasta frolla, ponete in una ciotola lo zucchero a velo ed il burro ammorbidito a temperatura ambiente. Lavorate gli ingredienti con uno sbattitore elettrico o con di una planetaria, fino ad ottenere una crema liscia. .....Continua
 
 
 
 
 
Pulite accuratamente i funghi, levate l’anima all’aglio e tritatelo. Riscaldare 2 cucchiai d’olio in un tegame capiente e rosolate aglio unendo i funghi tagliati. Private della pelle la salsiccia, sbriciolatela e fatela rosolare. A questo punto unite i funghi, mescolate e fate cuocere per due minuti. Unite 1/2 bicchiere di vino bianco, aggiustate di sale, peperoncino, pepe e fate evaporare. .......Continua
 
 
 
Mettete nella planetaria il burro a temperatura ambiente, lo zucchero ed azionate la macchina al minimo per amalgamarli bene. Unite le uova e lasciate che si amalgamino al composto. Solo alla fine unite la farina ed il cacao, precedentemente setacciati, tutta in una volta per far si che vengano incorporati alla perfezione. .......Continua
 
 
 
 
Preparazione pasta frolla:
Mettete nella planetaria il burro a temperatura ambiente e lo zucchero ed azionate la macchina al minimo per amalgamarli bene. Unite l'uovo intero ed i tuorli e lasciate che si amalgami al composto. Solo alla fine unite la farina ed il cacao, precedentemente setacciati, tutta in una volta per far si che vengano incorporati alla perfezione. Nel momento in cui vedete che il composto non si attacca più alle pareti della planetaria la pasta frolla è pronta .........Continua
 
 
 
 

Pulite ed eviscerate l'orata se non sapete farlo fatelo fare dal vostro pescivendolo. 
Salate e pepate l’interno della pancia dell'orata poi infilateci uno spicchio d’aglio e due pachino tagliati a metà.
Prendete la carta stagnola e su di essa disponete l'orata irrorate con un po di olio extravergine, salate e pepate anche all'esterno.....Continua
 
 
 
 
Come prima cosa sgusciate le fave, tenetene una manciata da parte per la decorazione e cuocete le rimanenti in un pentolino antiaderente con un filo di olio, il cipollotto tagliato finemente e il sale. Una volta cotte, mettetele in un mixer e frullate aggiungendo un goccino d'acqua  e la panna fino a creare una crema liscia e omogenea. Regolate di sale e pepe e tenete in caldo. ......Continua
 
 
 
 
Come prima cosa accendete il forno a 180°.
Dopo aver pelato e lavato le carote, trituratele in un mixer. Una volta trituratele passatele nella ciotola della planetaria o in una ciotola e usate le fruste e unite lo zucchero, le uova, un pizzico di sale e la scorza dell’arancia. Aggiungere, il latte, l’olio e la farina, setacciata al lievito, poco alla volta. Far amalgamare il tutto per qualche minuto.......Continua
 
 
 
 
Iniziamo con la preparazione della pasta frolla al caffè. Ponete in una ciotola lo zucchero ed il burro ammorbidito a temperatura ambiente, le uova, la farina, il lievito e la vanillina precedentemente setacciate e iniziate a lavorare gli ingredienti con una planetaria, fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio a questo punto unite le due tazzine di caffè e lasciate andare la planetaria per altri 2 minuti........Continua
 
 
 
 
 

Mentre bollire l'acqua per la pasta, metto l'olio in padella con l'aglio e il prezzemolo tritati, aggiungo il pesce e la polpa e il vino sfumare e poi coprite con un coperchio. Quando il pesce è cotto ma non stracotto e il sugo ancora un po' liquido spegnete e mettete da parte. ......Continua
 
 
 

 

Collaborazioni   

 Erbe aromatiche, additivi chimici, miscele personalizzate

 

                                                         

Benvenuti nel mio Blog

" LE MIE PICCOLE RICETTE " nasce dalla passione e nell'inesperienza nel creare piatti... Una volta che impiatto la portata esclamo "sono stata io a creare questo!!!". Bhe che dire se vi va di leggere e prendere spunto dalle mie ricette anche un pò rivisitate nei nomi e nell'aggiunta di ingredienti rispetto i piatti classici, vi basta solo navigare nel mio blog. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 
 
 

Tags

The list of tags is empty.