Benvenuti nel mio Blog

" LE MIE PICCOLE RICETTE " nasce dalla passione e nell'inesperienza nel creare piatti... Una volta che servo la portata esclamo "sono stata io a creare questo!!!". Bhe che dire se vi va di leggere e prendere spunto dalle mie ricette anche un pò rivisitate nei nomi e nell'aggiunta di ingredienti nuovi rispetto i piatti classici, vi basta solo navigare nel mio blog. 

 Nuovo Articolo 

Arrosto all'Arancia
Cottura: 1ora/15 Difficoltà: mediaDosi: 8 persone Costo:
 
Ingredienti:
- 1 kg di arrosto di manzo 
- 2 cucchiai d’olio 
- 1/2 cipolla
- Mezzo gambo di sedan
- 1 carote
- 1 bicchiere di vino
- il succo di 2 arancia
- 1 arancia intera 
- circa 1 lt di brodo 
- sale 
- pepe 
 
Preparazione:
Legate con lo spago da cucina il pezzo di carne per dargli una forma regolare. Tritate la cipolla, il sedano e le carote e fatele rosolare con l’olio in una casseruola, dopodiché unite l'arrosto per farlo rosolare per bene. A questo punto aggiungete un pizzico di sale e di pepe. Fate insaporire fino a far appassire tutte le verdure. Sfumate l’arrosto con un bicchiere di vino bianco a fiamma bassa. Aggiungete due mestoli di brodo, mettete la fiamma al minimo e coprite il tegame. Fate cuocere per circa un’ora aggiungendo man mano il resto del brodo, non più di un mestolo alla volta. A questo punto unite il succo di due arance e la scorza grattugiata di un’arancia. Lasciate cuocere per circa 10 minuti. Aggiustate di sale, di pepe e servite.
 
 
 
 

Articoli Recenti

 

             - 20 Nov 2017 -

Biscotti allo Zafferano

Iniziate con la pasta frolla, ponete in una ciotola lo zucchero a velo ed il burro ammorbidito a temperatura ambiente. Lavorate gli ingredienti con uno sbattitore elettrico o con di una planetaria, fino ad ottenere una crema liscia. 

                Continua.....

 

 

 

               - 16 Nov 2017 -

Fusillo corto Sant'Angelo con sugo di cinghiale

Lavate il sedano e la carota, sbucciate la cipolla e metteteli in una ciotola. 

In un tegame,possibilmente di coccio,fate soffriggere gli odori tritati  finemente con l’olio extravergine d’oliva.
Aggiungete il cinghiale tagliato a pezzi piccoli  ed il vino e fate cuocere 10 minuti.
 
        Continua......
              - 12 Nov 2017 -
 
Lavate i pomodori e tagliate la parte superiore del pomodoro conservando quello che poi diventerà il “cappello” del pomodoro ripieno.
Svuotate i pomodori e mettete la passate e la polpa dentro ad una ciotola. Conditela quindi con sale, pepe, olio, basilico, origano e prezzemolo.
                                                                                          Continua ....

  

     

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
                       
 

              - 18 Nov 2017 -

Crepes con ricotta e spinaci con knell di ricotta speziata

Mettete la farina in una ciotola ed iniziate a versare il latte mescolando il composto fino a che sarà liscio e senza grumi. In una ciotola a parte sbattete le uova con una forchetta, aggiungetele alla pastella preparata in precedenza e mescolate. Amalgamate bene il composto fino ad ottenere una pastella per crêpes liscia. 

                                                                                             Continua.....

             - 14 Nov 2017 -
Per preparare i fagottini con il cuore di cioccolata iniziate preparando il ripieno. Riempite una vaschetta per fare il ghiaccio se no degli stampini in silicone il cioccolato sciolto e mettetelo a rassodare in freezer per circa 3 ore.
Accendete il forno a 180º e fatelo arrivare a temperatura mentre prepariamo il composto.
Mettere nella scodella della planetaria le uova e lo zucchero e sbattete fino ad ottenere un composto spumoso.
                                    Continua ..... 
 
 

      -  Ti potrebbe interessare  -                   Correre è ormai risaputo che fa bene al cuore e migliora la circolazione. L’alimentazione di chi corre mediamente 2 o 3 volte alla settimana e non a livelli agonistici, sia per mantenersi in forma, sia semplicemente per divertirsi e sentirsi bene, dovrebbe seguire tutto l’anno le regole base della dieta mediterranea che prevede l'assunzione di carboidrati, grassi e proteine nelle stesse proporzioni della popolazione generale, ma soprattutto avere un’alimentazione il più varia possibile. Le regole della cucina mediterranea sono semplici da seguire in quanto valorizzano i prodotti tipici della nostra tradizione alimentare: olio di oliva, frutta fresca, legumi, cereali integrali, verdura, pesce e carni, preferibilmente quelle bianche. Gli alimenti dovrebbero essere poco elaborati, facilmente digeribili e, quanto più possibile, privi di coloranti e conservanti alimentari per non indurre un eccessivo affaticamento di fegato e reni.